Trattamento legionella impianti idrici e aeraulici

Home / Servizi / Trattamento legionella impianti idrici e aeraulici

Trattamento legionella impianti idrici e aeraulici

Perché intervenire

La Legionella Pneumophila è un batterio presente in natura negli ambienti acquatici naturali (laghi, fiumi, sorgenti, acque termali…) normalmente in questi casi non risulta pericoloso per le basse concentrazioni in cui si trova. Da questi ambienti esse raggiungono quelli artificiali come condotte cittadine e impianti idrici degli edifici, quali serbatoi, tubature, fontane e piscine, che possono agire come amplificatori e disseminatori del microrganismo, creando una potenziale situazione di rischio per la salute umana. La sua pericolosità aumenta in proporzione alla sua proliferazione, le condizioni che influenzano la sua crescita sono la temperatura dell’acqua tra i 20 ed i 45 C° (sebbene la crescita avvenga idealmente a circa 37 C°, in acqua fredda rimane allo stato quiescente anche a basse temperature, pronto a riattivarsi appena la temperatura dell’acqua aumenta e si avvicina ai 20°), biofilm, sedimenti, calcare e incrostazioni varie ed anche alcuni materiali utilizzati per la costruzione degli impianti, costituiscono l’habitat naturale per la proliferazione della Legionella. Ulteriori forme di nutrimento per il microrganismo sono i normali costituenti delle acque (alghe, amebe, protozoi). Nell’uomo il batterio si trasmette per via respiratoria, aerosol o micro-aspirazione d’acqua contaminata, provoca infezioni respiratorie che possono sfociare nella forma più grave della polmonite, che se non curata tempestivamente può causare il decesso.

Soluzione

Per prevenire la formazione e soprattutto la proliferazione della legionella, è basilare, come previsto dalle normative di legge vigenti, redigere il DVR (documento di valutazione dei fattori di rischio), sia per gli impianti idrici che aeraulici. Il DVR stabilisce il programma di prevenzione che si attua con la sorveglianza sanitaria dell’impianto, necessario a mantenere sotto controllo il fenomeno legionella. La sorveglianza sanitaria prevede il prelievo di campioni di acqua nei punti di criticità evidenziati nel DVR, da eseguirsi periodicamente. Le analisi di laboratorio effettuate sui campioni di acqua prelevati, indicheranno l’eventuale presenza e relativa conta del batterio, consentendo di intervenire con trattamenti mirati, in caso di non conformità ai parametri limite fissati dalle normative di legge vigenti.

 

Il nostro ufficio tecnico – commerciale è a disposizione per effettuare sopralluoghi e valutazioni gratuite delle condizioni del Vostro impianto e di quanto necessario fare per mantenerlo in regola e in sicurezza

Ristorazione

Scopri di più

Grande Affluenza

Scopri di più

Industria

Scopri di più

Sanitario

Scopri di più

Portfolio Clienti