Macchinario anti COVID all’Istituto San Domenico di Guzman

Un momento della cerimonia svoltasi nel cortile dell’Istituto Guzman

L’utilizzo combinato di perossido di idrogeno, ioni d’argento e ioni super-ossido, sotto il controllo di un processore automatizzato, consente di mantenere un elevato grado di disinfezione nel totale rispetto della salute e dell’ambiente.

L’applicazione di questa tecnologia, in un unico macchinario, per l’abbattimento di cariche batteriche, micotiche e virus in ambienti chiusi, permette di raggiungere elevati standard di sanificazione, in ausilio ai protocolli di pulizia quotidiana, adiuvando il mantenimento continuo di locali sani e sicuri anche in presenza di persone.

E’ quindi con piacere che abbiamo donato una macchina dotata di questa tecnologia all’Istituto scolastico San Domenico di Guzman della Spezia, alla presenza del Sig. Sindaco Pierluigi Peracchini, del nostro Presidente Enrico Pinza e della direttrice dell’Istituto Suor Hilda Esperanza de la Cruz Martines, seppur nell’incertezza che la pandemia da COVID 19 ha portato nella vita di tutti noi, Speriamo con questo gesto di dare un nostro piccolo contributo alla comunità dei bambini, che potranno frequentate l’ambito scolastico con una maggiore sicurezza.

Tutti gli articoli della rassegna stampa, con le dichiarazioni dei partecipanti sono disponibili sulle testate online de La Gazzetta della Spezia, CittadellaSpezia e sui quotidiani locali de La Nazione e Il Secolo XIX.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.