Servizi

Home / Servizi

Servizi

Progettiamo i nostri servizi di manutenzione a seguito di una specifica valutazione delle necessità del Cliente.

Perfezioniamo e personalizziamo programmi di manutenzione, determinando cadenze e modalità, sulla base delle singole criticità, alleggerendo i compiti dei nostri Clienti ed evitando loro investimenti in attività no core.

Siamo strutturati per trovare soluzioni innovative ad hoc e garantire interventi risolutivi che non interferiscano con le attività quotidiane dei committenti.

Professionalità, serietà e qualità dei servizi offerti sono da sempre i nostri punti di forza.

L’importanza della manutenzione 

Sia in ambito aeraulico e idrico ciò che emerge dall’esperienza maturata è l’importanza di attuare protocolli di prevenzione. Monitoraggio e controlli carenti manifestano una tendenza a procrastinare gli interventi, forse per mancato riconoscimento delle criticità o per una loro sottostima, col rischio di incorrere in responsabilità civili e penali (D.lgs 81/08) oltre ad un inevitabile aggravio dei costi.

Buone norme di comportamento

La proliferazione dei microrganismi negli ambienti indoor è dovuta alla presenza dell’uomo: parlare, starnutire e tossire sono tutte fonti di diffusione microbica nell’aria degli ambienti indoor. Anche gli animali domestici possono essere bacini di proliferazione di microrganismi. Esistono tipologie di materiali che favoriscono ulteriormente il loro insediamento e sviluppo (ad esempio legno, materiale isolante, carta da parati, manufatti tessili per arredamento, tappeti, tappezzerie). Altri possibili fonti di contaminanti microbiologici sono l’acqua stagnante, i residui di alimenti, le piante ed i rifiuti. La diffusione microbica all’interno dei locali confinati può essere controllata, facendo riferimento a semplici, ma essenziali, norme di buona condotta igienica.

Quali sono le buone norme per un efficace mantenimento dell’igiene nei locali?

  • mantenere accuratamente pulite tutte le superfici, in particolare quelle che vengono a contatto con i cibi;
  • ridurre il più possibile i livelli di polvere nei locali;
  • nelle abitazioni lavare regolarmente cuscini, lenzuola, coperte, tende e tappeti (soprattutto in camera da letto);
  • aumentare la ventilazione negli ambienti, riscaldare tutte le stanze durante l’inverno, mantenere un livello di umidità relativa nell’abitazione inferiore al 60%.

Per richiedere informazioni